Corso MBSR:Protocollo di Riduzione dello Stress basato sulla Mindfulness

Inizio corso MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) Sabato 16 Maggio ore 14, modalità online (piattaforma Zoom o Skype).

Sabato 9 Maggio alle ore 11 sul gruppo privato facebook MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) si terrà una diretta di presentazione del corso. Chi volesse seguire la diretta ed ha un account fb può richiedere l’iscrizione al gruppo facebook o mandare una mail a elisa.bonanni@gmail.

Medita con Me

Ho avuto molte richieste sulla Meditazione in questi giorni, per questo ho deciso di creare un gruppo privato su facebook chiamato MBSR. Un gruppo rivolto a chi ha partecipato ad un programma di riduzione dello stress basato sulla Mindfulness, a chi intende parteciparvi in futuro, ma soprottutto a chi in questo momento particolare vuole incrementare o sperimentare la pratica meditativa.

Esperti o neofiti vi aspetto.

Coronavirus, no panic

In giro c’è poca gente, l’atmosfera è surreale, vivo a Roma dove abbiamo delle restrizioni ma possiamo ancora uscire, sebbene dovremmo farlo in maniera “intelligente”. I pochi che circolano indossano guanti e mascherine, l’argomento è solo uno il “coronavirus”. Un’ epidemia targata 2.0, un’epidemia nell’era dei social, dove tutti si improvvisano virologi. Abbiamo affrontato altre epidemie, ma questa, a quanto sembra terrorizza di più, perchè essendo tutti iperconnessi le notizie, comprese quelle false, sono virali e questo virus non colpisce solo il corpo ma anche la mente. Preoccupazione, paura, ansia, terrore e panico, sentimenti e pensieri che a livello mondiale molte persone stanno provando sulla propria pelle e nella propria testa. Paura e preoccupazione sono stati d’animo e mentali, fisiologici, che in teoria dovrebbero portarci a rispettare le regole che ci sono state imposte, ansia, terrore e panico sono invece frutto di errori di ragiomento che ci portano a trasgredire e vivere con malessere e sofferenza una situazione comunque già difficile di suo. Abbiamo visto persone fuggire da nord a sud, inconsapevoli, perchè in preda al panico, del rischio al quale hanno esposto se stessi e un numero indefinito di altre persone. Quando ci si sente minacciati la nostra neocorteccia cerebrale (quella parte del cervello deputata al ragionamento, alla valutazione del rischio e alla presa delle decisioni) si disconnette da tutto il resto e ci troviamo a ragionare con la parte più antica del cervello, il cosiddetto cervello rettiliano, la parte del cervello più istintiva. Non è una giustificazione, ma è semplicemente una spiegazione. Leggi tutto “Coronavirus, no panic”

Pillole di Strategie per Gestire l’Ansia: la Pratica di Consapevolezza dell’Ansia nel Corpo

In diversi articoli vi ho parlato di come la Mindfulness possa essere un valido aiuto se si soffre di ansia. Esistono pratiche di meditazione formale che possono venire in soccorso quando si sta sperimentando questo fenomeno.

La meditazione che vi presento oggi può essere molto utile quando il vostro stato ansioso interessa soprattutto il corpo (tensioni muscolari, senso di irrequietezza, sgradevoli sensazioni gastro-intestinali, respiro corto, etc…).

Questo esercizio meditativo richiede semplicemente di stare con quello che c’è, di vivere ed ascoltare le sensazioni del nostro “corpo ansioso”senza provare a modificare il loro percorso.

Imparare ad accogliere le sensazioni ansiose ci permette di interrompere il circolo vizioso dell’ansia, accogliendo infatti impediamo all’ansia stessa di alimentarsi.

Buona pratica.

20200213_152750.m4a

Meditazione ispirata alla pratica presente nel libro: “Qui ed Ora”di Ronald D. Siegel

Pratichiamo insieme, tema dell’incontro : Il Lasciare Andare

Proseguono e si concludono gli incontri di pratica e riflessione su i 7 pilastri della Mindfulness, presso il centro Olistico Essere&Divenire, il pilastro che affronteremo sarà il“Lasciare Andare”.

Un incontro aperto a tutti, neofiti, principianti ed esperti.

Per info e prenotazioni.

Pratichiamo insieme, tema dell’incontro: L’Accettazione

Proseguono gli incontri di pratica e riflessione su i 7 pilastri della Mindfulness, presso il centro Olistico Essere&Divenire, il pilastro che affronteremo sarà “L’Accettazione”.

Un incontro aperto a tutti, neofiti, principianti ed esperti.

Per info e prenotazioni.

MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) Autumn Edition

Inizio corso MBSR Sabato 28 Settembre, presso il Centro Olistico Essere&Divenire, Via Pizzoli 7, zona Castel Verde.

Si potrà usufruire di:

uno sconto del 10% (prenotando il corso entro il 31 Luglio e lasciando un acconto di 50 euro).

uno sconto di 50 euro a persona partecipando in due (prenotando il corso entro il 31 Luglio e lasciando un acconto di 50 euro).

NB: è possibile partecipare via skype

Per Info e Costi contattatemi.

Calendario Incontri

  1. 28/09/2019 ore 15.00-17.00

  2. 05/10/2019 ore 15.00-17.00

  3. 12/10/2019 ore 15.00-17.00

  4. 19/10/2019 ore 15.00-17.00

  5. 26/10/2019 ore 15.00-17.00

  6. 09/11/2019 ore 15.00-17.00

    Intensivo 10/11/2019 ore 10.00

  7. 16/11/2019 ore 15.00-17.00

  8. 23/11/2019 ore 15.00-17.00

Pratichiamo insieme, tema dell’incontro: la Fiducia

Proseguono gli incontri di pratica e riflessione su i 7 pilastri della Mindfulness, presso il centro Olistico Essere&Divenire, il pilastro che affronteremo sarà “la Fiducia”

Un incontro aperto a tutti, neofiti, principianti ed esperti.

Per info e prenotazioni.

Pratichiamo insieme, tema dell’incontro: la Mente del Principiante

Proseguono gli incontri di pratica e riflessione su i 7 pilastri della Mindfulness, presso il centro Olistico Essere&Divenire, il pilastro che affronteremo sarà “la Mente del Principiante.”

Un incontro aperto a tutti, neofiti, principianti ed esperti.

Per info e prenotazioni.

Il Lasciare Andare

Il segreto non è dimenticare, ma lasciare andare. E quando tutto se ne sarà andato, sarai ricco nella perdita”.

Rebecca Solnit

Il lasciare andare è l’ultimo dei 7 Pilastri della Mindfulness.

Come sempre vi ricordo che quando parliamo dei 7 Pilastri ci riferiamo in particolar modo alla pratica meditativa.

Il lasciare andare o non attaccamento significa accettare le cose così come sono. Capita di frequente che quando ci sediamo a meditare la nostra mente e il nostro corpo inizino a produrre pensieri, emozioni, sensazioni, alcuni ci piacciono talmente tanto che vorremmo tenerli con noi per sempre, altri invece ci turbano e ci infastidiscono, vorremmo che non fossero mai stati prodotti, il lasciare andare consiste nel non aggrapparsi alle nostre produzioni, belle o brutte che siano e ci spinge ad essere semplicemente spettatori di ciò che accade sul palcoscenico della nostra mente e del nostro corpo: “quando notiamo che la mente tende ad attaccarsi a qualcosa o a respingere qualcosa, possiamo ricordarci di lasciare andare quegli impulsi, di proposito, per vedere cosa succede. Quando ci troviamo a giudicare la nostra esperienza possiamo lasciare andare quei giudizi. Ci limitiamo a registrarli, senza dare loro ulteriore energia.”(Kabat-Zinn) Leggi tutto “Il Lasciare Andare”